840a5cbc-bd60-4f88-9d2b-4e9a8b7605b9

Fasciare la gamba di un cavallo dopo un infortunio , fasciare per sostenere e proteggere durante l’esercizio e la competizione o proteggere durante il viaggio può comportare dei pericoli se non fatto correttamente . Ecco come applicare le fasce da polo e da riposo ,mantenendo il tuo cavallo in sicurezza ed evitando il pericolo di una fasciatura sbagliata .
Ci sono molte ragioni per fasciare le gambe del tuo cavallo. Fasciare può dare sia protezione che sostegno al cavallo mentre lavora , viaggia , si riposa o è convalescente da un infortunio.
Le regole per fasciare le gambe:
1. Fasciare sempre la gamba partendo dall’interno verso il davanti . Questo significa fasciare in senso orario le gambe destre e antiorario le gambe sinistre . evitando così lesioni ai tendini .
2. La fasciatura ha la tensione corretta . se riesci a mettere due dita sotto di essa al di sotto del pastorale e un dito nella parte superiore .
Quando usare le fasce per il cavallo
Le fasciature sono benefiche per diversi motivi :
● forniscono sostegno ai tendini e ai legamenti durante esercitazioni impegnative
● prevengono o riducono gonfiori ( edemi ) dopo il lavoro , l’infortunio o durante il riposo nel box .
● proteggono le gambe dalle concussioni e i colpi
● proteggere le ferite sulle gambe dalle infezioni e aiutano per la guarigione
Istruzioni per fasciare le gambe di un cavallo
Se non hai mai fasciato prima le gambe di un cavallo , chiedi al tuo veterinario di fiducia o a un professionista di cavalli che ti mostri la tecnica corretta . Esercitati sotto la sua supervisione prima di farlo da solo .
Segui queste istruzioni base :
1. Rimuovere innanzitutto la sporcizia , il terriccio , i residui di sapone o umidità per prevenire irritazioni della pelle e dermatiti
2. Inizia con fasce e gambe pulite ed asciutte ( mai fasciare le gambe bagnate )
3. Se c’è una ferita , assicurati che sia adeguatamente pulita e disinfettata secondo le raccomandazioni del tuo veterinario .
4. Il sottofascia deve avere lo spessore di almeno due centimetri e mezzo ( un pollice ) deve essere pulito e morbido per proteggere la gamba sotto la fasciatura .
5. Avvolgere il sottofascia facendolo aderire piatto e senza pieghe
6. Iniziare a fasciare all’interno dell’osso dello stinco al di sopra dell’articolazione del nodello . non iniziare o terminare mai sopra le articolazioni , poiché il movimento tenderebbe a allentare la fasciatura e disfarla .
7. Fasciare la gamba dal davanti all’indietro , dall’esterno verso l’interno ( in senso antiorario a sinistra , orario a destra )
8. Fasciare come una spirale , scendendo sulla gamba per poi risalire , sovrapponendo gli strati di circa il 50 per cento
9. Tenere sempre una pressione uniforme sulla fascia per comprimere il sottofascia . assicurati che non ci siano grumi o pieghe sotto la fascia .
10. La fasciatura e il sottofascia devono estendersi sotto la corona dello zoccolo per proteggere la parte ( questo è particolarmente importante quando si trasporta il cavallo .
11. La fasciatura deve stare a circa un centimetro abbondante sotto e sopra il sottofascia
Consenti al cavallo il tempo di abituarsi alle fasce e alla tecnica di fasciatura prima di trasportarlo , cavalcarlo o lasciarlo solo nel box .
I pericoli degli errori di fasciatura .
E’ indispensabile che tu applichi questa tecnica in modo corretto
Se effettuata scorrettamente , la fasciatura non solo non fa il suo lavoro ma può causare disagio , provocare problemi alla circolazione sanguigna e potenzialmente danneggiare tendini e altri tessuti .
1. Fasciare troppo stretto può creare punti di pressione .
2. Fasciare troppo lento non fornisce il supporto adeguato
3. Fasciare troppo lento può mettere in pericolo la salute del cavallo
4. Se la fascia scivola può causare problemi di circolazione – rifascia ogni giorno per evitare ciò.
5. Il terriccio o la sabbia possono entrare nella fasciatura , causando irritazione della pelle . Fascia ogni giorno per evitare questo . O sigilla bene con un giro molle di fasciatura adesiva come del nastro adesivo apposta tipo “Elasticon “.
Motivi per rifasciare il cavallo ogni giorno
1. Controlla bene le gambe per vedere segni di calore , gonfiore o irritazione . Le zone problematiche di solito sono bagnate per la traspirazione .
2. Alleviate problemi di circolazione che possono essere stati causati da una fascia che è scivolata giù .
3. Previeni l’irritazione della pelle ripulendo bene la pelle dal terriccio .

0 52